Stai pensando di organizzare una cena aziendale a Milano e ti stai chiedendo quale sia il menu giusto da scegliere? Ecco cosa devi considerare per organizzarti al meglio con il catering…

Tipologia di cena aziendale

Prima di scegliere il menu per una cena aziendale a Milano, è importante stabilire a priori la tipologia di festa che si intende organizzare. Se si tratta di una cena formale pensata magari per fare una comunicazione importante a dipendenti o clienti, sarà più idonea una cena tradizionale con gli ospiti seduti al tavolo. Se invece si tratta di un’occasione informale, pensata per fare team building, e quindi per creare un’occasione per conoscersi al di là del rapporto puramente professionale, allora sarà più opportuno pensare ad una cena-buffet.

Scegliere il menu in base al budget e numero di ospiti

Anche il numero di ospiti previsto incide notevolmente sul tipo di cena e menù da prevedere, così come il budget a disposizione dell’azienda. Bisogna comunque considerare che, si tratti di un evento riservato ai colleghi e collaboratori o ai clienti, le spese per l’affitto della sala per una cena aziendale a Milano e quelle per il catering, possono essere dedotte dalle tasse al 75% del costo totale. Milano offre tantissime location a prezzi più o meno competitivi: basta aver chiaro l’obiettivo della cena.

Il Menu della festa aziendale: scelta del cibo e bevande

Che si tratti di un menu servito al tavolo o di un buffet, la cosa fondamentale è di non cadere nella tentazione di badare solo alla quantità, ma di prestare maggiore attenzione soprattutto alla qualità del cibo. Il segreto del successo è nella semplicità e nella genuinità dei prodotti: sono da preferire i prodotti locali e i piatti tipici di stagione, alimenti freschi e, magari, dei dolci di pasticceria. Oltre a questo, è importantissimo assicurarsi un impeccabile servizio al tavolo o, nel caso del buffet, una buona disposizione che consenta a tutti di avvicinarsi senza accalcarsi. Sembrerebbe tutto, ma non è così… Un menu perfetto per una cena aziendale deve assolutamente tener conto delle esigenze alimentari di tutti, compresi i vegetariani, i vegani e chi soffre di intolleranze alimentari o specifiche allergie alimentari. Pertanto, se non è possibile sapere in anticipo le esigenze di tutti gli ospiti, bisogna prevedere delle alternative per tutti questi casi. Anche la scelta delle tipologia e della quantità di bevande è molto importante e deve essere scelta con criterio in base alla tipologia di cena di azienda che si intende organizzare. Si può infatti decidere di mettere a disposizione degli ospiti un numero prestabilito di bevande, garantendo un determinato numero di consumazioni, oppure si può prevedere l’open bar, che lascia completa disponibilità agli ospiti di servirsi (o di farsi servire, se è prevista la presenza di un barman addetto ai cocktails e agli alcolici).