Torta salata con gli spinaci: la ricetta super gustosa

0

Tra le prelibatezze che non possono mancare a tavola in ogni stagione sono le torte rustiche o salate, da servire fredde per un aperitivo estivo o calde, ancora fumanti, per arricchire la proposta di secondi in autunno e inverno.

Una torta salata può essere cucinata con qualsiasi ingrediente, basta un po’ di fantasia e si portano a tavola specialità più o meno elaborate, in grado di deliziare ospiti e famigliari.

Un’ottima proposta da portare a tavola è la torta salata con gli spinaci, un piatto protagonista delle tavole di ogni regione. Vediamo, dunque, la ricetta della torta salata con gli spinaci, facile, veloce e gustosa!

Torta salata di spinaci: la ricetta da seguire step by step

Preparare una torta salata con spinaci è semplice: prima di tutto è necessario preriscaldare il forno a 180°. Nel frattempo far bollire gli spinaci in una pentola, dopodiché saltarli in padella a fuoco basso con poco olio e uno spicchio d’aglio. Dopo che gli spinaci si sono ben amalgamati con l’aroma d’aglio, toglierli dalla padella e farli raffreddare.

In una terrina a parte, tagliare della mozzarella o del formaggio filante a pezzettini e aggiungere gli spinaci, aromatizzando il sapore del ripieno con sale e pepe. A piacere e solo se gradito, aggiungere il composto ottenuto da un uovo e parmigiano grattugiato. Mescolare il composto di spinaci fino ad ottenere una consistenza omogenea.

A questo punto togliere dal frigorifero un rotolo di pasta sfoglia e stenderlo sulla carta da forno. Stendere il composto sulla pasta sfoglia, che dovrà essere ben riposta all’interno di una teglia, rivestendo fondo e i bordi.

Il tocco finale? Ancora un po’ di mozzarella e formaggio filante sulla superficie della torta salata. Abbondare quanto basta, se si desidera un effetto filante appena pronto!

20 minuti è il tempo di cottura della torta salata di spinaci, al termine del quale si potrà servire tiepida a tavola.

Consigli in cucina per un risultato impeccabile

Gli spinaci sono un ortaggio comune e protagonista in svariate forme della cultura gastronomica italiana. Sono un ingrediente popolare nella nostra cucina, nonché alimento estremamente versatile, utilizzabile per la preparazione di numerose ricette per primi, piatti unici o come contorno. Possiamo ritrovarli in ricette sia estive che invernali, che coinvolgono risotti, paste, torte salate, passati di verdure e insalate.

In particolare, nel caso della preparazione di una torta rustica, è necessario prestare attenzione e seguire pochi semplici passaggi, in grado di migliorare il risultato finale, a livello visivo e al palato. Prima di tutto, lavare e cuocere gli spinaci solo per pochi minuti; è un errore pensare che debbano cuocere troppo, il rischio è quello di allungare i tempi di preparazione e ottenere un risultato poco appetitoso. Appena trascorso il tempo necessario a farli appassire, strizzarli con cura e tritarli, per evitare che rilasciano troppa acqua. Più acqua viene eliminata, più si preserverà la croccantezza della pasta sfoglia.

Coperta o scoperta. Possono essere de le versioni della torta salata di spinaci: un bel manto verde a vista di spinaci e mozzarella filante o avere la copertura dello stesso impasto utilizzato per la base: in questo modo si otterrà uno scrigno dorato e croccante che nasconde solo alla vista il ripieno di spinaci e formaggio. In cucina, si sa, la fantasia è l’unico ingrediente che non manca mai; infatti non solo queste sono le versioni della torta di spinaci salata, che si può portare a tavola con forme e strutture diverse. La scelta è del coco, il gusto non cambia!

Qualche variazione sul tema, in cucina tutto è possibile

Se vi state chiedendo che tipo di pasta usare, la scelta sulla pasta sfoglia o brisée è assolutamente libera. In alternativa è possibile ometterle del tutto, anche se per dovere di cronaca, la ricetta della torta salata di spinaci la richiede: in questo caso si otterrà più che altro uno sformato di spinaci, da guarnire con una golosa fonduta al formaggio.

La torta salata di spinaci si presta a davvero moltissime varianti, dove il gusto resta, ovviamente, l’assoluto protagonista. Tra le proposte volte a renderlo un piatto ancora più ricco, l’aggiunta di bocconcini di salsiccia. della pancetta o del prosciutto: in tutti i casi l’intensità e la sapidità della carne contribuisce a rendere questa ricetta ancora più golosa e gustosa, pur restando un piatto semplice, veloce e alla portata di tutti.

Share.

Comments are closed.