Insalata di orzo con verdure al barbecue e pesto ai pomodori

0

Che si tratti di un pranzo in famiglia o di un piatto da preparare per ricevere qualche ospite a casa, puntare su qualcosa di gustoso ma anche adatto ai vegetariani permette di accontentare tutti e fare sempre un figurone.

Questa insalata di orzo che proponiamo oggi è adatta davvero a tutti grazie al suo ottimo apporto nutrizionale e per il sapore invitante che solo un pesto così particolare con pomodorini secchi può dare. I pomodorini secchi, spesso preparati in Puglia, Sicilia e Calabria sul finire della stagione estiva, donano immediatamente ad ogni piatto un tocco mediterraneo fatto di profumi e sapori che sanno di cose antiche e genuine.

Sotto forma di pesto, questo prodotto è adatto per condire non solo la nostra insalata di orzo ma anche la pasta lunga o corta.

Insalata di orzo con verdure al barbecue e pesto ai pomodori: ingredienti per 4 persone:

  • 330 grammi di orzo perlato;
  • 1 zucchina;
  • 1 peperone rosso;
  • 1 cipolla rossa;
  • 100 grammi di pecorino;
  • 2 cucchiai di pesto di pomodori secchi;
  • 1 pannocchia di grano precotta;
  • Olio EVO, sale e pepe q.b.

Per questa ricetta il primo step riguarda le verdure. Lavate il peperone, la zucchina e la cipolla, tagliate queste ultime due a rondelle non più spesse di un centimetro, eliminate picciolo e semi dal peperone e dividetelo in 4 parti. A questo punto, su un barbecue già pronto, adagiate le verdure e la pannocchia avendo cura di porle su un foglio di carta forno e con un calore medio.

Una volta pronte, togliere le verdure dal barbecue e tagliare le 4 parti di peperone, la zucchina e la cipolla a dadini mentre la pannocchia, poggiata verticalmente su un tagliere, andrà privata dei chicchi esterni che andranno uniti agli altri ortaggi.

È arrivato il momento di cuocere l’orzo. Dopo averlo lavato e scolato con cura, farlo cuocere in acqua bollente e salata per circa 25 minuti. A questo punto, scolarlo nuovamente e farlo raffreddare in un recipiente abbastanza ampio da accogliere poi anche le nostre verdure a dadini cotte precedentemente sul barbecue.

Per la preparazione del pesto, mettere in un mixer 400 grammi di pomodorini secchi con l’olio di conservazione, un paio di foglie di basilico, 30 grammi di pinoli e 20 grammi di mandorle pelate. Una volta ottenuto un composto omogeneo, il pesto di pomodorini è pronto per essere utilizzato. Se non viene consumato per intero, questo pesto può essere conservato in frigo per un massimo di tre giorni, avendo cura di aggiungere dell’olio EVO. Questo pesto può inoltre essere congelato per utilizzarlo poi al bisogno.

Una volta unite le verdure all’orzo cotto, aggiungere quindi due cucchiai di questo gustosissimo pesto, un filo di olio extra vergine di oliva e sale e pepe seguendo il proprio gusto personale. Mescolare con cura affinché tutte le componenti si possano amalgamare al meglio e servire in un piatto preferibilmente squadrato servendosi di un coppa pasta per creare delle porzioni precise e senza sbavature. Aggiungere del pecorino a scaglie e servire a temperatura ambiente o anche freddo se siamo in estate.

Insalata di orzo con verdure al barbecue e pesto ai pomodori
5 (100%) 1 vote

Share.

I commenti sono chiusi.